Home
Home
Connect

McGraw-Hill Education (Italy) srl

ITALIA Indian Flag
Strumenti Tools Print Larger font Smaller font Bookmark this page
 
Share/Bookmark

DISCIPLINE
Economia ed Economia aziendale
Informatica
Ingegneria e architettura
Medicina
Scienze infermieristiche e professioni sanitarie
Scienze matematiche, fisiche, chimiche e biologiche
Scienze umane e sociali
Monografie
Pubblicazioni dalle aziende
Il mago e il matto - Sapere personale e conoscenza relazionale nella rete organizzativa

Di: Dario Simoncini, Marinella De Simone


Il mago e il matto - Sapere personale e conoscenza relazionale nella rete organizzativa


ISBN: 9788838666698,
Prezzo: € 35,00
Pubblicazione: ottobre 2008
Pagine: 390
Metti nel carrello




Mi piace questo libro

Presentazione/prefazione (formato PDF)
Visualizza titoli simili:
Categoria: Monografie
Collana: Monografie

Descrizione | Gli autori |

DESCRIZIONE

Il Mago e il Matto sono due degli arcani maggiori delle carte dei Tarocchi e rappresentano nel testo il "sapere personale incarnato" e la "conoscenza generata dalla relazione". Il Mago Ŕ il sapere incarnato che vive e si trasforma interagendo con il mondo, Ŕ il processo di apprendimento personale fondato sull'incontro con la diversitÓ e sulla trasformazione delle abilitÓ in competenze incarnate attraverso l'impegno, l'esercizio e la pratica. Il Matto Ŕ l'esploratore, il carattere curioso, il coraggio della scoperta e il rischio dell'errore. A lui Ŕ affidato il compito di ampliare l'orizzonte del sapere viaggiando nello spazio della "conoscenza relazionale".
Qualsiasi organizzazione Ŕ composta da una rete di persone; dunque da una rete di Maghi e Matti che sono in relazione tra di loro per raggiungere unio scopo. La cultura dell'organizzazione emerge dal sapere delle persone che interagiscono in rete perchÚ l'apprendimento Ŕ una capacitÓ esclusiva della persona; la conoscenza non esiste di per sÚ, fuori di noi, ma siamo noi a generarla con le nostre azioni, interagendo costantemente con gli altri. La conoscenza Ŕ il frutto della relazione tra quei saperi che decidono di esplorare nuovi territori per svelare nuove possibilitÓ di interpretazione della realtÓ.
Le organizzazioni non possono essere "reificate", considerandole alla stregua di oggetti, o "biologicizzate", considerandole alla stregua di esseri viventi. Attraverso i contributi del pensiero costruttivista, della teoria della complessitÓ e delle reti, delle neuroscienze e della neurofenomenologia, in questo testo si delinea un approccio interdisciplinare al sapere della persona che consente di considerare l'organizzazione come un fenomeno emergente (emerging organization) generato dalla dinamica delle relazioni tra le persone. Secondo questo approccio le organizzazioni emergenti opossono essere interpretate e studiate come degli "incubatori di conoscenza relazionale" che solo l'esperienza, l'abitudine e la ripetizione di "comportamenti etici" da parte della persona possono trasformare in sapere personale incarnato.

GLI AUTORI

Dario Simoncini, Marinella De Simone

Dario Simoncini Ŕ ricercatore in Organizzazione aziendale presso l'UniversitÓ G. D'Annunzio di Chieti. Attualemnte insegna Gestione della conoscenza e delle risorse umane presso la FacoltÓ di scienze manageriali di Pescara e Organizzazione aziendale presso la FacoltÓ di economia di Perugia.
Marinella De Simone Ŕ fondatrice della SEECO, Scuola di Educazione all'Etica della ComplessitÓ.

Top

Chi siamo | Condizioni di utilizzo | Informativa sulla privacy | Normativa sul diritto d’autore| Modello di organizzazione, gestione e controllo | Contattaci | Assistenza | Come ordinare | Mappa del sito

Copyright © 2002 -2017 McGraw-Hill Education (Italy) srl
Via Ripamonti 89, 20139 Milano, Italia - Telefono +39 02/5357181 - Fax +39 02/5397633
Cap. Soc. Euro 10.000 Int. vers. | Codice Fiscale e P. IVA 07805780967 - Iscritta presso la C.C.I.A.A. di Milano numero di iscrizione 07805780967 | R.E.A. 1982936