Home
Home
Connect

McGraw-Hill Education (Italy) srl

ITALIA Indian Flag
Strumenti Tools Print Larger font Smaller font Bookmark this page
 
Share/Bookmark

DISCIPLINE
Economia ed Economia aziendale
Informatica
Ingegneria e architettura
Medicina
Scienze infermieristiche e professioni sanitarie
Scienze matematiche, fisiche, chimiche e biologiche
Scienze umane e sociali
Monografie
Pubblicazioni dalle aziende
Strategie e performance dell’industria alimentare - Una ricerca sulle principali imprese italiane

Di: Fabio Antoldi, Daniele Cerrato, Antonio Campati


Strategie e performance dell’industria alimentare


ISBN: 9788838675096,
Prezzo: € 29,00
Pubblicazione: marzo 2016
Pagine: 200
Salta il modulo e acquista online




Mi piace questo libro

Indice dettagliato (formato PDF)
Presentazione/prefazione (formato PDF)
Visualizza titoli simili:
Categoria: Monografie
Collana: Monografie

Descrizione | IndiceGli autori |

DESCRIZIONE

l settore alimentare è uno dei pilastri fondamentali del Made in Italy ed è per questo periodicamente analizzato in numerosi studi. Tuttavia, mancava fino a oggi un'indagine dettagliata delle performance economico-aziendali e delle strategie alla base del successo delle imprese alimentari italiane. Il presente volume colma questa lacuna informativa, presentando i risultati di un'indagine commissionata da Fiere di Parma a un gruppo di ricercatori dell'Università Cattolica, in occasione dell'EXPO 2015 di Milano.
Per la prima volta, le principali imprese dell'industria alimentare italiana sono state indagate in modo estensivo e messe a confronto, valutandone i risultati economici e le componenti delle strategie competitive. Il lavoro dei ricercatori è partito da un'analisi delle performance finanziarie delle 448 imprese più grandi - capaci da sole di rappresentare quasi la metà dell'intero fatturato del settore - , attraverso la rielaborazione dei dati di bilancio degli esercizi 2007-2013.
Nei sette anni presi in considerazione - segnati anche dalla crisi economica - le imprese ci mostrano nel complesso un settore in crescita e capace di difendere i margini lordi, sebbene con differenze a volte notevoli da comparto a comparto. Tra le imprese analizzate, uno sguardo più approfondito è stato rivolto alle 120 aziende che hanno mostrato nel tempo performance superiori rispetto ai concorrenti. Attraverso interviste dirette a queste imprese eccellenti si è entrati nel merito delle loro strategie, scoprendo così che alla base del loro successo ci sono concrete scelte orientate all'innovazione, alla qualità e alla valorizzazione della tradizione, unite a una vocazione internazionale consolidata.
La ricerca, infine, evidenzia come il ruolo della proprietà e della direzione nel definire le strategie dell'impresa possa davvero fare la differenza nel settore, sottolineando ancora una volta la rilevanza dell'élite imprenditoriale per la competitività dell'agri-business italiano.

INDICE

Capitolo 1 - Le performance economico-finanziarie dell'industria alimentare italiana 2007 - 2013
Capitolo 2 - Le scelte strategiche vincenti: un'indagine sulle imprese di successo
Capitolo 3 - Le performance 2007-2013 nei diversi comparti del settore alimentare
Capitolo 4 - Uno sguardo di lungo periodo: le élite del settore alimentare fra riconoscibilità sociale e tutela degli interessi
Appendice 1 - Nota metodologica
Appendice 2 - Elenco delle imprese analizzate,suddivise per comparto
Bibliografia

GLI AUTORI

Fabio Antoldi, Daniele Cerrato, Antonio Campati

Fabio Antoldi è professore associato di Strategia Aziendale nella Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e direttore del CERSI, il Centro di Ricerca per lo Sviluppo Imprenditoriale. Svolge attività di ricerca e di docenza, in Italia e all'estero, sui processi evolutivi delle piccole e medie imprese, con focus particolare sul cambiamento strategico-organizzativo e sul ruolo imprenditoriale.
Daniele Cerrato è professore associato di Economia Aziendale nella Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. I suoi principali interessi di ricerca sono legati all'International Business, con particolare riferimento alle strategie globali/regionali delle imprese multinazionali e ai processi d'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese.
Antonio Campati è laureato in Scienze politiche presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore dove ha conseguito anche il titolo di Dottore di ricerca in Istituzioni e Politiche. I suoi principali interessi di ricerca sono orientati a studiare le trasformazioni della rappresentanza politica, le dinamiche d'influenza degli attori socio-economici nell'arena pubblica e le modalità di selezione delle élite.

Top

Chi siamo | Condizioni di utilizzo | Informativa sulla privacy | Normativa sul diritto d’autore| Modello di organizzazione, gestione e controllo | Contattaci | Assistenza | Come ordinare | Mappa del sito

Copyright © 2002 -2017 McGraw-Hill Education (Italy) srl
Via Ripamonti 89, 20139 Milano, Italia - Telefono +39 02/5357181 - Fax +39 02/5397633
Cap. Soc. Euro 10.000 Int. vers. | Codice Fiscale e P. IVA 07805780967 - Iscritta presso la C.C.I.A.A. di Milano numero di iscrizione 07805780967 | R.E.A. 1982936