Home
Home
Connect

McGraw-Hill Education (Italy) srl

ITALIA Indian Flag
Strumenti Tools Print Larger font Smaller font Bookmark this page
 
Share/Bookmark

DISCIPLINE
Economia ed Economia aziendale
Informatica
Ingegneria e architettura
Medicina
Scienze infermieristiche e professioni sanitarie
Scienze matematiche, fisiche, chimiche e biologiche
Scienze umane e sociali
Monografie
Pubblicazioni dalle aziende
Diventare normali - Teorie, analisi e applicazioni interazioniste della devianza e del crimine

Di: Cirus Rinaldi


Diventare normali


ISBN: 9788838669224,
Prezzo: € 24,00
Pubblicazione: settembre 2016
Pagine: 318
Salta il modulo e acquista online


Mi piace questo libro

Indice dettagliato (formato PDF)
Presentazione/prefazione (formato PDF)
Visualizza titoli simili:
Categoria: Monografie
Collana: Monografie

Descrizione | IndiceGli autori |

DESCRIZIONE

La devianza e il crimine sono condizioni «oggettive»? Perché si manifestano in maniera diversa nel tempo e nei vari contesti socio-culturali? Si tratta di meri «fatti» registrati al loro occorrere nelle varie fonti statistiche? Perché mai a ogni denuncia non segue necessariamente un arresto? Perché consideriamo minaccioso il «burquini» e non ci preoccupiamo più delle discariche abusive di rifiuti tossici? Perché si stigmatizza lo stupratore e, in taluni casi, si arriva ad ammirare il manager d'azienda corrotto? Devianti e «normali» sono così diversi tra loro? Devianti e criminali si nasce o si diventa? Siamo sicuri che alcuni non riuscirebbero mai a compiere un'azione deviante oppure siamo tutti potenzialmente devianti? Quali costi comporta diventare normali?
Il volume ha l'obiettivo di introdurre lo studio delle condotte devianti e criminali tenendo conto dei significati normativi che vengono attribuiti a comportamenti, atti e tratti specifici dai gruppi che detengono il «potere di definizione». Devianza e crimine sono analizzati come prodotto di più vaste arene definizionali che coinvolgono elementi individuali, situazionali e strutturali. Attraverso una ricognizione dei principali assunti e sviluppi microsociologici, il testo si profila come uno dei pochi lavori italiani di ricognizione e di valorizzazione della prospettiva interazionista simbolica (e di quelle affini) nello studio della devianza e del crimine.
All'interno di una trattazione interdisciplinare e multidimensionale che valorizza i processi intervenienti tra interpretazione soggettiva e vincoli strutturali, il volume si presenta come utile strumento per la ricerca e per la formazione nelle scienze socio-giuridiche, psico-sociali e criminologiche, per l'intervento sociale e per problematizzare una tra le realtà sociali maggiormente caratterizzate da ambiguità, stereotipi e complessità.

INDICE

Capitolo 1 La costruzione del crimine e della devianza
Capitolo 2 Creare i divieti e costruire i «problemi sociali»
Capitolo 3 Creare i devianti e i criminali. Categorizzazione, tipizzazione e attribuzione di status
Capitolo 4 Carriere, subculture e organizzazione sociale della devianza e del crimine
Capitolo 5 Negoziare, resistere e neutralizzare i divieti e lo stigma
Appendice

GLI AUTORI

Cirus Rinaldi

Cirus Rinaldi è Professore aggregato di Sociologia del diritto, della devianza e mutamento sociale presso il Dipartimento «Culture e Società» dell'Università degli studi di Palermo, dove insegna Sociologia della devianza e mutamento sociale, Generi, sessualità e violenza negli scenari contemporanei e Studi LGBT e Teoria Queer. È autore di varie pubblicazioni, nazionali e internazionali; tra i suoi temi e ambiti di ricerca: il rapporto tra maschilità e violenza, la costruzione sociale delle sessualità, la prostituzione maschile, la ricerca metodologica applicata alla devianza e al crimine con particolare riferimento all'analisi etnografica. Tra i suoi lavori più recenti una serie di voci apparse per l'Encyclopedia of Social Deviance diretta da Craig J. Forsyth e Heith Copes (Sage, Los Angeles, 2014) e Sesso, Sé e Società, primo lavoro italiano di ricostruzione interazionista simbolica dedicato alle sessualità (Mondadori Università, Milano, 2016). è componente del comitato scientifico della sezione «Studi di Genere» dell'Associazione Italiana di Sociologia.

Top

Chi siamo | Condizioni di utilizzo | Informativa sulla privacy | Normativa sul diritto d’autore| Modello di organizzazione, gestione e controllo | Contattaci | Assistenza | Come ordinare | Mappa del sito

Copyright © 2002 -2017 McGraw-Hill Education (Italy) srl
Via Ripamonti 89, 20139 Milano, Italia - Telefono +39 02/5357181 - Fax +39 02/5397633
Cap. Soc. Euro 10.000 Int. vers. | Codice Fiscale e P. IVA 07805780967 - Iscritta presso la C.C.I.A.A. di Milano numero di iscrizione 07805780967 | R.E.A. 1982936